Scienza e fede

Ho da poco terminato di leggere li libro Origin di Dan Brown, in cui viene ripreso il tema della contrapposizione tra scienza e fede nella spiegazione dell’origine della vita. Contrapposizione che riguarda anche gli altri stupefacenti “momenti di discontinuità” della storia: come è nato l’universo? Ma soprattutto, dato che ci tocca direttamente, come è nata la specie umana (ovvero la vita intelligente)?

Su quest’ultimo aspetto, ovvero l’evoluzione umana, ci sono i sostenitori del creazionismo (l’uomo è stato creato da Dio) e i sostenitori dell’evoluzionismo (l’uomo discende dalla scimmia).

Ci sono prese di posizione discutibili da ambo le parti, ma ciò che io trovo  particolarmente “originale” in questo dibattito è il fatto che i secondi trattino i primi da ingenui (“ma come, credi ANCORA in Dio?”), mentre, a mio giudizio, è molto più ingenuo pensare che l’Uomo sia frutto di una modificazione genetica. E spiego il perché. Leggi tutto “Scienza e fede”